L’ipnosi nel controllo del dolore

La riduzione del dolore attraverso il trattamento ipnotico è una pratica conosciuta e usata da molto tempo.
Ai soggetti inoltre si insegna l’uso di autoipnosi in modo da poter gestire la propria sintomatologia dolorosa (fibromialgia e altro) nel momento di bisogno l’ipnosi è in grado di  alterare la percezione del dolore creando una dissociazione tra le componenti sensoriali del dolore e la sofferenza a livello di talamo, riuscendo in tal modo a ridurre la percezione del dolore, mentre i parametri involontari dello stesso persistono a livelli normali.
Le tecniche ipnotiche sono utili principalmente nel dare sollievo nei disturbi dell’ansia e nelle condizioni di percezione del dolore.