Disturbi della personalità

In psichiatria e psicologia clinica un disturbo di personalità indica manifestazione di pensiero e di comportamento disadattivi che si manifestano in modo pervasivo, inflessibile e apparentemente permanente, coinvolgendo la sfera cognitiva, affettiva, relazionale  della personalità dell’individuo colpito causando disagio clinicamente significativo.