Ksenija Stojic - In viaggio per sempre - Storie cliniche sulla sofferenza

In viaggio per sempre

Storie cliniche sulla sofferenza:
una risorsa per conoscersi profondamente e cambiare di Ksenija Stojic

Volume di 236 pagine circa - Prezzo di copertina: € 19,00
ISBN: 978886531-226-1

La sofferenza, la speranza, la trasformazione, l’evoluzione, l’accoglienza: questi sono i contenuti che riflettono le storie che leggerete. Il libro si rivolge ad un pubblico eterogeneo: l’approccio scientifico ne fa uno strumento utile per operatori e professionisti nel settore di psicologia-psicoterapia, la tecnica narrativa lo rende accessibile ad un pubblico non specialistico.
Il libro propone venticinque avvincenti storie di vita, storie di gente come noi. L’intenzione dell’autrice stata quella di far percepire questi racconti vicini ad un eventuale lettore, come se fossero una sorta di avventura psichica che riflette qualche cosa che possa appartenergli in una certa misura e dalla quale possa trarre una riflessione importante per la propria vita. Il lettore si affeziona a Sara, a Anna, a Saverio e gli altri pazienti che portano in psicoterapia la loro sofferenza, il loro scoraggiamento, la loro demoralizzazione. Ma – sostiene l’autrice – la sofferenza accolta e ascoltata, può diventare una risorsa per conoscersi in profondità, per rivedere i propri obiettivi e le proprie aspettative; è un occasione di cambiamento e di trasformazione, favorisce un diverso atteggiamento verso la vita. Il “ viaggio”, una classica metafora della psicoterapia, può trasformarsi così in un “viaggio per sempre”.

Ksenija Stojic nata a Dubrovnik in Croazia, si è laureata in Pedagogia a Sarajevo e successivamente in Psicologia a Padova.
Allieva di Gianfranco Cecchin e Luigi Boscolo, ha conseguito la formazione in Psicoterapia sistemico – relazionale e successivamente la formazione in Ipnosi ericksoniana. Esercita la libera professione a Parma come psicologa psicoterapeuta.

RECENSIONI

Enni

22 giugno 2015

Consiglio vivamente la lettura perché è la conferma che la vita è bella nonostante le sofferenze che inevitabilmente incontri. L'autrice, con una dolcezza infinita e grande professionalità, riesce a dare la giusta via d'uscita tramite una profonda analisi in casi dove ognuno di noi può facilmente trovarsi. Lo ritengo una brillante guida nel nostro "viaggio".


Johnny First

22 marzo 2015

Magnifico libro, adatto a tutti. La bellezza narrativa dei racconti ed i contenuti trattati aiuta alla riflessione ed a trovare soluzioni pratiche alle situazione che viviamo ogni giorno. I pensieri che posso scaturire nella lettura di questo libro sono sorprendenti. Ho trovato in ogni racconto qualcosa di utile per la mia vita.


Giovanni P.

22 marzo 2015

Ho trovato questo libro magnifico, adatto a tutti. La bellezza dei racconti, delle descrizioni e l'umanità dei personaggi mi hanno deliziato. Gli argomenti trattati anche se impegnativi vengono narrati dall'autrice in modo chiaro e quasi poetico. Grazie a questo libro ho potuto comprendere molte cose di me e delle persone che mi stanno intorno. Ti cambia la vita.



Anna Croce

3 marzo 2015

Un libro sorprendente! Ogni racconto di questa ricca raccolta evoca le sensazioni,le emozioni che toccano il cuore e la mente.


Domenico

26 febbraio 2015

Il libro mi e piacuto molto,si legge tutto d"un fiato.E piacevole e coinvolgente. Lo consiglio a tutti.Leggendolo sono rimasto sorpreso dell"originalita,dell"attualita e della bellezza del suo contenuto.


Maria

26 febbraio 2015

Il messaggio che trasmette "In viaggio per sempre" e ottimista nonostante il mare di sofferenza che racconta.Ciascuna storia potrebbe essere potenzialmente la propria storia.Dalla sofferenza si esce migliori di quello che si era prima di viverla e in questo si compie la sua"magia".


carlo bacchi

17 febbraio 2015

molto profondo questo libro per tutti che infonde serenità e stimola a riflessioni su argomenti che nella vita quotidiana tendiamo a trascurare...


S.Tassani

7 febbraio 2015

C'è un'esigenza tipica nel lavoro di ogni psicoterapeuta, sollecitata dalla specificità e irripetibilità di ogni caso che ci si trova ad affrontare. Questa peculiarità professionale, oggettiva quanto ineliminabile, può portare a produrre una raccolta di appunti, sottoforma di schede di archivio ordinate che, prima o poi, possono essere tradotte in una qualche forma di comunicazione rivolta alla propria comunità scientifico-professionale. Quando si ha un cospicuo accumulo di casi su cui si è lungamente "ruminato", può accadere però che un'asettica comunicazione verso il proprio mondo di riferimento possa trasformarsi in una vera e propria narrazione letteraria. Questo è il caso felice del libro "In viaggio per sempre", in cui l'autrice Ksenija Stojic (che coniuga la cultura croato-dalmata a quella italico-padana) ci narra alcune "Storie cliniche sulla sofferenza" come dice il sottotitolo. 
Leggo talvolta di psicologia, sia per curiosità intellettuale che per il passaparola di amici o familiari, e una volta iniziata la lettura di questo testo non mi sono meravigliato che l'autrice, dal cui libro traspare non solo l'amore per la propria professione, ma anche per la poesia, abbia scelto di rivolgersi anche ai non addetti ai lavori. È stata una felice decisione.


francesca grisenti

29 gennaio 2015

Un libro speciale e raro. Che affronta storie cliniche di sofferenza con profondità e cura, ma anche con quella fondamentale forma di leggerezza che tocca il dolore senza paura. Aprendoci alle potenzialità dell'uomo e alle sue trasformazioni.


Anonimo

23 gennaio 2015

Questo libro è davvero meraviglioso perché tocca molti aspetti del nostro vissuto quotidiano. Mi sono commossa più volte per la bellezza delle parole usate, le descrizioni dettagliate dello stato d'animo, le storie trattate, e per le riflessioni profonde a fine capitolo. Una lettura molto piacevole.


Francesca

19 gennaio 2015

Libro veramente appassionante. Quando il dolore diventa parola scritta non appartiene più al singolo ma può diventare per tutti un luogo di condivisione e un occasione di trasformazione. E' ciò che avviene nelle avvincenti storie dei pazienti presentate nel libro di K. Stojic



R. Vanni

18 gennaio 2015

Ogni racconto evoca un microcosmo di sensazioni, emozioni che toccano il cuore e la mente, e fa commuovere e consola nello stesso tempo. Sono rimasta sorpresa dell'originalità, dell'attualità e della bellezza del contenuto di questo libro. Il messaggio che trasmette, infatti, è ottimista nonostante si parli di sofferenza. Ogni storia potrebbe essere potenzialmente la storia del lettore, e insegna che dalla sofferenza si può uscire migliori di come si era prima di viverla, e che è in questo che si compie la sua "magia".


Giovanni

17 gennaio 2015

Quando ho iniziato a leggere i racconti contenuti in questo libro, mi si sono scatenate le emozioni e le riflessioni più profonde. In ogni racconto ho sentito una parte di me, in ogni sofferenza ho visto una rinascita. Mi ha aiutato a comprendere il senso della vita con le emozioni che questa ci riserva siano esse positive o negative. E' ricco di poesia e di vibrazioni positive. Lo consiglio caldamente.


draganbiskic

9 gennaio 2015

Il libro mi è piaciuto moltissimo perché descrive in modo coinvolgente le svariate situazioni di disagio, delle paure e delle difficoltà nelle quali quasi tutti possiamo trovare anche in una minima parte qualche cosa di noi stessi. Allo stesso tempo i racconti stimolano la riflessione costruttiva e incoraggiante sulla propria vita. Per me questo libro è stato una grande scoperta e ne consiglio la lettura a tutti quelli che amano pensare, riflettere e cercare nel mare dei problemi della quotidianità i piccoli ma alle volte necessari rifugi che rendono la vita meravigliosa.


alida

2 dicembre 2014

Libro ricco di racconti suggestivi, che trattano possibili incontri tra una psicoterapeuta e un paziente. Incontri che catturano l'attenzione del lettore, capaci di farci scoprire il grande potere della comunicazione umana. Ciò che accade nell'incontro con uno psicoterapeuta è veramente qualcosa di magico, di imprevedibile. E il cambiamento della nostra condizione di sofferenza viene narrato con una straordinaria semplicità da Ksenija Stojic. Possiamo ritrovare nel libro molte storie che ci appartengono, che narrano di noi, delle nostre illusioni, delusioni, speranze.. E l'autrice ci accompagna, nel viaggio della relazione, in porti sicuri, restando semplicemente al nostro fianco.. Libro non solo per clinici, sebbene ad ogni racconto segue un commento più tecnico.